APPELLO ALLE NAZIONI UNITE PER UNA MORATORIA DELLE ESECUZIONI CAPITALI.

nao.jpgAl Segretario Generale delle Nazioni Unite,

 Noi sottoscritti, pensiamo che l’umanità deve andare avanti, e l’abolizione della pena di morte non é solo una necessità dell’individuo, il rafforzamento ulteriore della sua sfera di inviolabilità, ma sempre più una necessità storica e universale, il punto di approdo della nostra epoca, il punto di incontro di civiltà diverse. “Nessuno tocchi Caino”, é scritto nel Libro, e questo antico imperativo per noi vuol dire che lo Stato non può disporre della vita dei suoi cittadini. Di fronte ad una criminalità che colpisce tutti in maniera intollerabile, sono molti a chiedere di mantenere o di reintrodurre la pena capitale, ma in questo modo il profondo senso di giustizia che anima é mal riposto. L’abolizione della pena di morte é sempre più un punto di vista anche della comunità internazionale. La Commissione per i diritti umani delle Nazioni Unite, il 20 aprile del 2005, per il nono anno consecutivo, ha stabilito che l’abolizione della pena di morte “contribuisce al rafforzamento della dignità umana e al progresso dei diritti dell’uomo”, ed ha chiesto agli stati mantenitori di “stabilire una moratoria delle esecuzioni in vista della definita abolizione della pena di morte”. I tribunali istituiti dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per giudicare il genocidio, lo stupro etnico, le fosse comuni ed altri gravi crimini commessi nella ex Jugoslavia ed in Ruanda e lo stesso Statuto del Tribunale Internazionale pernanente per i crimini contro l’umanità, escludono tutti il ricorso alla pena capitale. Mentre essa é prevista, all’interno di alcuni Stati, per reati infinitamente meno gravi. Noi sottoscritti, chiediamo alle Nazioni Unite di liberare la comunità internazionale da questo anacronismo e di istituire una moratoria universale delle esecuzioni, in vista della completa abolizione della pena di morte. Dopo l’abolizione della schiavitù e l’interdizione della tortura, il diritto a non essere uccisi a seguito di una misura giudiziaria può essere un altro comune denominatore, una nuova e irriducibile dimensione dell’essere umano  che fa di tutti un’unica comunità.

 Questo Appello é stato promosso e firmato da 14 Premi Nobel e decine di personaggi importanti sulla scena internazionale.

L’Associazione Zerinsieme ed il Comune di Zeri aderiscono alla Campagna e fanno da tramite per la sensibilizzazione e la discussione in materia.

(English version)

Appeal to the United Nations for a moratorium on executions.

To the UN Secretary-General,

We, the undersigned, believe that the human race must evolve, and the abolition of the death penalty is not only an individual need that stregthens the inviolability of the person, but also a vital, universal need. It is the ultimate goal of the 20th century; the meeting point of different civilizations.

“Hands off Cain” paraphrases the words of the Bible, and for us this ancient commandment means that the State cannot dispose of the lives of its citizens. While many people are in favor of retaining or reinstating the death penalty, their profound sense of justice is misplaced by crime that endangers us all. The abolition of the death penalty is a belief shared by the International Community. On april 20, 2005, for the ninth year running, the UN Commission on Human Rights established that “the abolition of the death penalty contributes to the enhancement of human dignity and to the progressive development of human rights”, asking retentionist States, “to establish a moratorium on executions, with a view to completely abolishing the death penalty”.

The Courts set up by the Security Council to pronounce judgment on genocide, ethnic cleansing, mass extermination, and other serious crimes commetted in the former Yugoslavia and Rwanda, and the Statute of the Permanent International Court for crimes against humanity, all categorically exclude capital punishment, whereas a number of States actually inflict the death penalty for far less serious crimes.

We, the undersigned, ask the United Nation General Assembly to lead the International Community away from this intolerable anachronism, by establishing a universal moratorium on executions with a view of total abolition.

After the abolition of slavery and the banning of torture, the right not to be killed following a legal sentence could be another common denominator, a new inalienable aspect of being human that makes us one family.

Nobel Prize winners and Prominent personalities.

The cultural Association “Zerinsieme” and the Commune of Zeri agree with the Appeal and makes the Blog a place for discussion and comments.

3 Responses to “APPELLO ALLE NAZIONI UNITE PER UNA MORATORIA DELLE ESECUZIONI CAPITALI.”


  1. 2 casino online gennaio 3, 2013 alle 8:03 am

    Hey just wanted to give you a brief heads up and let you know a few
    of the images aren’t loading correctly. I’m not sure why but I think its a linking issue.
    I’ve tried it in two different web browsers and both show the same outcome.

  2. 3 Jimmy giugno 14, 2013 alle 4:48 am

    Greetings from Florida! I’m bored to tears at work so I decided to browse your blog on my iphone during lunch break. I really like the knowledge you present here and can’t wait to take a look when I
    get home. I’m shocked at how quick your blog loaded on my phone .. I’m not even using WIFI,
    just 3G .. Anyhow, excellent blog!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




zeri-stemma-copia.jpg

Foto Flickr Zeri

DSCN0681

colori d'autunno

DSCN0679

DSCN0677

DSCN0675

Altre foto

Scegli la categoria

Blog Stats

  • 143,935 hits

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: