musicAzeri 2010

 

 

 

Sandro Ivo Bartoli (dx) e Fabrizio Di Pietrantonio. (foto di E. Ferrari)

Il successo riscosso dai Maestri Sandro Ivo Bartoli e Debra Fast nei precedenti concerti per Sant’Anna ha permesso, anche in una avversa congiuntura, di mantenere ed anzi sviluppare il programma delle serate musicali, grazie alla generosità di illuminati sponsors e per il piacere dei molti estimatori della buona musica e di Zeri”.

Dott. Davide Filippelli

SINDACO DI ZERI

Da quando mia moglie Debra Fast ed io ci siamo trasferiti a Zeri, quasi cinque anni orsono, è nato istintivo in noi il desiderio di portare la grande musica anche in questa terra di tradizioni fiere e cultura millenaria. Con il passare del tempo, la popolazione di Zeri ci ha mostrato un affetto ed un’accoglienza senza pari, non in ultimo reagendo con vivo entusiasmo al nostro ormai rituale Concerto per Sant’Anna nella Chiesa di San Rocco a Coloretta. Ci piace pensare di rendere grazie a questa gente meravigliosa con la nostra serie di concerti dal piglio ardito e dall’ampio respiro. Sono tre giorni di musica, intensi e pieni di eventi straordinari. Vi auguriamo di goderveli con lo stesso spirito di entusiasmo ed amicizia che ci ha animato nell’organizzarli.

Sandro Ivo Bartoli

DIRETTORE ARTISTICO 

Grazie per il magnifico fine settimana di MUSICAZERI 2010, una cascata di note, da musicisti e strumenti superlativi, ci avete regalato momenti ed emozioni che credo abbiano allietato ogni spettatore.

BLOGZERI

P.S. Tutte le foto sono pubblicate nell’album del blog.

2 Responses to “musicAzeri 2010”


  1. 1 Alberto luglio 27, 2010 alle 4:30 pm

    Con piacere trovo che l’iniziativa è cresciuta, diventando un fine settimana di musica di qualità, in varie località delle nostre valli. Con la bellezza della musica e dei luoghi.
    Per il futuro, potrebbe essere messa in calendario una serata sullo stile di “Pavarotti and friends”, (magari non con le stesse dimensioni), ma dove il classico incontra ogni altro genere musicale, dove musicisti e spettatori sono animati dal desiderio di portare a compimento progetti di solidarietà??!!

    • 2 Anonimo luglio 29, 2010 alle 12:25 pm

      Caro Alberto,

      Grazie per i tuoi commenti incoraggianti e…creativi! Anche Debra ed io siamo molto contenti del successo di “musicAzeri”: una scommessa vinta con l’aiuto di tantissime persone, zerasche e non, tu incluso. Non ho idea di che cosa accadrà in futuro. A noi farebbe piacere ripetere l’esperienza, e magari farla crescere. Personalmente, sono rimasto estasiato dalla risposta del pubblico e dei miei musicisti: abbiamo lavorato in un clima di festa e amicizia, con lo spirito d’avventura e fratellanza che, francamente, avevo sperato. Se musicAzeri riuscisse a diventare un appuntamento fisso, sono sicuro che potrebbe guadagnarsi il supporto e l’affetto di un pubblico vasto, che potrebbe approfittare dei concerti per vivere l’esperienza di Zeri e conoscere, insieme alla grande musica, il nostro straordinario territorio. In un clima come questo, ove la cultura latita e le finanze scarseggiano, aver realizzato musicAzeri pare un sogno. E allora sognamo, tutti insieme, di poter organizzare eventi di questo livello anche in un prossimo futuro.

      Sandro


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




zeri-stemma-copia.jpg

Foto Flickr Zeri

DSCN0681

colori d'autunno

DSCN0679

DSCN0677

DSCN0675

Altre foto

Scegli la categoria

Blog Stats

  • 143,935 hits

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: