Alla scoperta delle chiese e degli oratori di Zeri.

2108794292_a0bf06e263_z

  Pieve di San Lorenzo (Patigno)

Questo luogo è probabilmente dedicato al culto fin dai tempi del medio evo. Le tracce storiche ci dicono che nel 1400 esisteva qui un oratorio dedicato a S. Barnaba.  E’ in questa parrocchia che risiede Don Massimo Redaelli, il parroco per il territorio di Zeri. Nel periodo estivo sono numerose le feste patronali, che vengono celebrate in ogni chiesa: S. Agostino a Castello,  S. Anna e Gioacchino a Coloretta, S. Giovanni Battista a Chioso, S. Maria Maddalena ad Adelano, S. Felicita martire a Codolo, la Madonna delle Nevi al Passo Due Santi, la Madonna di Lourdes alla Grotta; e negli oratori:

Oratorio di Patigno dedicato a Nostra Signora e S. Rocco. Oratorio di Noce dedicato a Nostra Signora di Loreto e S. Carlo. Oratorio di Noce sotto il titolo dello Spirito Santo. Oratorio di Bergugliara  sotto il titolo della SS. Concezione. Oratorio di Paretola: dedicato a S. Genesio. Oratorio di Valle dedicato a  S. Maria della Neve. Oratorio di Castoglio sotto il titolo della Visitazione della Beata Maria Vergine, detto anche di S. Elisabetta. Oratorio di Piagna dedicato a S. Maria Maddalena. Oratorio di Montelama dedicato a S. Bernardo. Oratorio di Formentara dedicato a S. Bartolomeo. Oratorio di Bosco dedicato a S. Pellegrino. Oratorio di Conciliara dedicato alla Santa Croce.

Ogni chiesa ed oratorio ha una storia secolare, il loro valore storico, architettonico e artistico varia, passando dalla semplicità più pura a strutture più elaborate, che contengono opere artistiche come statue di scultori locali, dipinti e affreschi.

Coloro interessati alla visita dei luoghi di culto possono telefonare al 0187 449590.

2 Responses to “Alla scoperta delle chiese e degli oratori di Zeri.”


  1. 1 tullia86 dicembre 22, 2015 alle 10:51 am

    mi pare manchi san medardo a chiesa… è una dimenticanza o è sconsacrata?

  2. 2 alberto dicembre 30, 2015 alle 9:18 am

    Non è agibile, è stata chiusa per danni alla struttura dopo il terremoto in Emilia, che ha fatto qualche danno anche da noi.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




zeri-stemma-copia.jpg

Foto Flickr Zeri

DSCN0681

colori d'autunno

DSCN0679

DSCN0677

DSCN0675

Altre foto

Scegli la categoria

Blog Stats

  • 143,894 hits

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: